Archivi categoria: Haiku

H-aiku!

Quello che non c’è

si nasconde dietro

la coltre di nubi

 

 

Torno a casa

-il fresco soliloquio serale

annuncia primavera

 

 

Il canto di un grillo

-accompagna i tuoi

passi sull’erba

 

 

Una calda coperta rosa

si adagia sulle

acque del lago

 

 

Nessuna scelta

se non quella di scegliere

da che parte stare

 

 

Brillano luci

– la città è in festa

– Maggio esangue

 

 

Canto una

ninnananna disillusa

– notte gelida

Lascia un commento

Archiviato in Haiku

New Haiku

 

Tendo l’orecchio

e mi fermo ad assistere

a un miracolo

 

Il cielo

si pettina nello

specchio di un lago

 

Ha schiuso i suoi

giovani petali

– è amore sorpreso ad amare

 

Notte jazz, poesia beat

– là fuori dormono tutti

– una candela illumina il fiasco

 

La festa è finita

– tutti casa

gli amici si perdonano

 

Ai piedi del letto

il calore del mio gatto

si estingue tenue

 

Grande Carro

– lui si che ne ha viste

di facce rivolte verso l’alto

Lascia un commento

Archiviato in Haiku

Haiku! Too Haiku!

Relitti a pelo d’acqua

galleggiano

– vecchie sorprese

 

Le grandi ombre

dall’alto srovolano

chiome d’alberi

 

Fa  così freddo

che mi ammalo

– niente ha senso

 

Nelle mie parole

il bambino rivede il sé

e se la ride

 

La notte rimargina

sangue ancora caldo

di un tramonto ferito

 

Dalle finestre

le tende si gonfiano

e trattengono il fiato

 

Oggi il mare

allunga l’orecchio

– sai ascoltare?

 

Un clacson suona

Saluta una ragazza

– l’una di notte

Lascia un commento

Archiviato in Haiku

H A I KU

 

Mia madre pettina il gatto

– sera d’estate

 

In strada

un lampione si spegne

– silenzio inusuale

 

Arriva l’alba

traducila in musica

senza stonare

 

Dolci effusioni

Candele sfrigolano

– Vento di Giugno

 

So per certo che

tutto il parco vive

in piena notte

 

Non dormo

quindi non sogno

– confermo Freud

 

L’odore di un platano

ridesta l’inverno

sotto la pioggia

 

Lascia un commento

Archiviato in Haiku

Haiku Haiku Haiku!

Tiepido sole

– la foglia in bilico

fra poco cadrà

 

 

Volentieri

volerei lontano

lontano

a cavalcioni su un alito di vento

 

 

Tra foglie secche

vecchie riviste

si bagnano d’autunno

 

 

Mi è sembrato

di vedere mio nonno

– è morto

 

 

Inarrestabile samsara

percepita fra le nubi

– alba settembrina

 

 

Balla la tigre

di carta

– notte autunnale

 

Lascia un commento

Archiviato in Haiku

HAIKU!

Vorrei fare una premessa. Gli haiku sono una forma poetica giapponese antica e dall’alto valore spirituale. Uno dei più grandi scrittori di haiku fu Matsuo Basho, monaco di un monastero zen. Dal soggetto prevalentemente naturalistico, dietro ogni immagine (costruita nella forma di tre versi di 5, 7 e di nuovo 5 sillabe) si nasconde un significato assai profondo. Tolta la sua genesi storica e le relative forme spurie, trovo nell’haiku un che di impressionista (pittoricamente parlando) e di decadente. Il saper andare oltre il dato oggettivo, verso la vera essenza delle cose, e al contempo raggelare una porzione di realtà caricandola di significato, rientra a pieno nella filosofia haiku. La cosa interessante è che essendo un campo poco battuto, si ha la possibilità di “sovvertirne” le regole, creando degli haiku anti accademici; come fece Jack Kerouac con i suoi Haiku Pop, ovvero haiku di due, tre o quattro versi composti di svariate sillabe. Non è questa la sede per un approfondimento del genere, seppur interessante. Vi invito solo alla lettura di alcuni miei haiku che ho cominciato a scrivere qualche anno fa per poi smettere improvvisamente. Non so perché. Forse mi ero stufato 🙂 Buona lettura.

 

HAIKU!

Seduto scrivo

– l’arrivo dell’autunno

mi ha sorpreso

 

 

Le grandi ombre

dall’alto sorvolano

chiome d’alberi

 

 

Dove riposa

sotto calde coperte

il cielo illuminato

 

 

I bambini distesi

sui loro giacigli

– fuori la bufera imperversa

 

 

L’odore di un platano

ridesta l’inverno

sotto la pioggia

 

 

Tramonto indiano

-Deva illuminano

il paradiso

 

 

Fredda brezza invernale

fa capolino

dietro la tenda

2 commenti

Archiviato in Haiku