Finlandia

Ho questa immagine di noi due

rannicchiati sul dorso dello scoglio balena.

Origliamo le fronde degli alberi

col cuore carico d’innocenza

– al contrario di chi crede che il mondo sia solo fatto per essere conquistato

I tuoi silenzi.

I minuti come i giorni,

le ore come gli anni

– Quel giorno il caffè aveva un altro sapore

Ma noi teniamo gli occhi fissi

sui galleggianti che danzano sulla

superficie lucida dell’acqua

Mentre le nubi si addensano a ovest;

che sia tenebra o pioggia

perdoneremo

Si lamenta forse

il fiore tormentato dalla grandine?

E’ il nostro esilio a tener vivi i tuoi ricordi.

Fuori la notte avanza a lunghi passi.

Vittime e carnefici

dello stesso desiderio,

noi due

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Poesie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...