Vie d’ispirazione

Ho consumato

La mia città.

 

Frasi sterili

Sconnesse

Senza

Alcun

Significato.

 

Ne ho scritte

Anche troppe

 

Roma

Io

La vivo

 

E succede

Che

Basta un piccolo

Fatto

Anche insignificante

 

Un incontro

Un sorriso

Un broncio

Uno sguardo

 

E subito viene.

 

Prende forma,

Tutto insieme.

 

Ad esempio,

Mi soffermo

Distrattamente

Sul nome

Di una strada

E nel frastuono

Dell’asfalto

Sconnesso

Mi sorprendo

Nel dire

A voce alta:

“Via Aniene”,

Esercitando

Una certa

Flessione

su

-NIE

 

La signora

Che sta

Di fronte

A me

Mi smolla

Un’occhiataccia

 

Si gira,

Dall’altra parte

Le sorrido.

 

E un rutto

Di gioia

Mi muore

In gola

Annunci

3 commenti

Archiviato in Poesie

3 risposte a “Vie d’ispirazione

  1. ha il suo fascino vivere certi momenti.
    Tu ci riesci molto bene
    Grazie
    Ombre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...